Comunicato stampa urgente

Global News contesta il collegamento tra i decessi dei medici e le iniezioni di Covid-19.

Global News si appresta a pubblicare un articolo che contesta uno dei miei recenti post, pubblicato anche su Druthers. Questo post illustrava il recente lavoro del dottor Makis, riguardante il sorprendente aumento dei decessi di medici canadesi in seguito alle loro iniezioni di covidone genetico. Ecco il mio comunicato stampa di risposta a un'inchiesta inviata al mio avvocato da Ashleigh Stewart di Global News. La signora Stewart sostiene che i familiari dei medici deceduti non sono d'accordo con l'analisi statistica del dottor Makis.

OPERE DI CONTENZIOSO

1 dicembre 2022
TO:  Signora Ashleigh Stewart Notizie globali
DA: Dr. Mark Trozzi

Dichiarazione alla stampa sulla morte dei medici canadesi

Riferimento: Articolo in Veronesi, numero #24, novembre 2022

Cara signora Stewart,

Inizio citando la sua richiesta di e-mail inviata al mio avvocato, Michael Alexander:

Il 1° dicembre 2022, alle 8:52 AM, Ashleigh Stewart <[email protected]> ha scritto:

Grazie Michael

Ho un'altra domanda che spero possa comunicare al dottor Trozzi: innanzitutto, è a conoscenza di questo articolo di giornale? https://druthers.net/wp-content/uploads/2022/11/druthers-november-2022-resized.pdf

Trozzi fa alcune affermazioni molto audaci qui - deducendo [sic] tutti e 80 questi medici sono morti dopo aver ricevuto il vaccino. Ho contattato le loro famiglie. Nessuno ha detto che il proprio caro è morto a causa del vaccino. Può il signor [sic] Trozzi può commentare dove ha ottenuto le informazioni su queste morti e rispondere alle accuse dei familiari di insultare la loro memoria mentendo al pubblico su come sono morti?

In risposta alla sua richiesta e alla sua affermazione che i familiari dei medici deceduti non sono d'accordo con l'analisi del dottor Makis, citata nel mio articolo, fornisco la seguente risposta:

Sostengo il dottor Makis, la cui analisi si basa sui dati forniti dall'Associazione medica canadese e da altre fonti affidabili. I numeri di questa preoccupante vicenda indicano una chiara associazione tra l'aumento della mortalità dei medici e la somministrazione di iniezioni di Covid-19. Come notano il Dr. Makis e il suo team:

  1. Per i medici di età inferiore ai 30 anni, si prevede che i decessi saranno 8 volte superiori nel 2022 rispetto alla media pre-iniezione del 2019-20;
  2. Per i medici di età inferiore ai 40 anni, si prevede che i decessi saranno 5 volte superiori nel 2022 rispetto alla media pre-iniezione del 2019-20;
  3. Per i medici di età inferiore ai 50 anni, si prevede che i decessi saranno 2 volte superiori nel 2022 rispetto alla media pre-iniezione del 2019-20.

Questa inquietante associazione merita ulteriori studi per determinare se esiste un chiaro nesso causale con le iniezioni. Tuttavia, attualmente la maggior parte dei medici legali del Paese non utilizza la procedura di colorazione immunofluorescente che rivelerebbe se la massiccia produzione di proteine spike causata da iniezioni genetiche altamente sperimentali abbia causato la morte di questi medici o di chiunque altro in cui sia evidente un'associazione simile.

Nel Veronesi nell'articolo apparso originariamente nella mia newsletter quotidiana, ho espresso le mie condoglianze ai familiari dei medici deceduti. Le porgo nuovamente le mie condoglianze. Se qualche familiare si sente offeso o turbato dalle questioni sollevate dall'analisi del dottor Makis e dai miei sforzi per portarle all'attenzione del pubblico, mi dispiace davvero. Tuttavia, il mio dovere di medico è quello di non nuocere, e sono quindi obbligato dal giuramento di Ippocrate a mettere in guardia i familiari e la popolazione del nostro Paese dai potenziali pericoli derivanti dalle iniezioni di Covid-19, che non possono più essere considerate sicure ed efficaci.

Pubblicherò questa risposta su drtrozzi.org e il signor Alexander la pubblicherà su LinkedIn, per garantire l'accuratezza del resoconto.

Il vostro,
Dr. Mark Trozzi
per: Michael Alexander, MA, JD, LLM
Telegramma
Email
Facebook
Twitter
WhatsApp
Stampa

Per favore, sostieni la nostra missione

Apprezziamo molto le vostre donazioni. I vostri contributi aiutano a mantenere i nostri sforzi sempre più diversificati, visibili e non, per ripristinare la salute, la dignità, la sicurezza e i diritti umani.

Newsletter del dottor Trozzi

Sii il primo a sapere quando il Dr. Trozzi rilascia contenuti. L'iscrizione alla nostra newsletter è gratuita ed è possibile annullare l'iscrizione o modificare le impostazioni di notifica in qualsiasi momento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA ImageCambia immagine

it_ITItaliano