Dottor Mark Trozzi

Onesto | Etico | Medico

Una guida per principianti per porre fine al lavaggio del cervello di Big Tech

Copia e incolla di notizie. Fact checkers. Lista nera di Google. Come navigare nella spazzatura di Big Tech, ed emanciparci dalla schiavitù mentale.

Nel 1991, un programmatore svizzero di nome Tim Berners-Lee ha cambiato internet per sempre introducendo il World Wide Web. Internet, originariamente un'innovazione militare degli Stati Uniti durante la Guerra Fredda, era stato usato in precedenza solo per inviare informazioni tra computer, ma con questo sviluppo, l'accesso digitale istantaneo alle informazioni è diventato rapidamente una normalità. 31 anni dopo, la conoscenza collettiva dell'umanità è sulla punta delle nostre dita, dal desktop o dal dispositivo mobile; basta "Google".

Mentre internet cresceva in popolarità, le biblioteche, i negozi di CD, la posta scritta, i giornali locali, i teatri, ecc. precipitarono rapidamente in pericolo, perché le comodità di internet in continua evoluzione li rendevano obsoleti. All'inizio sembrerebbe che questa rivoluzione tecnologica, l'alba dell'era digitale, sia stata la più grande decentralizzazione dell'informazione nella storia umana, ma una mente critica sa che le cose non sono così bianche e nere.

Il World Wide Web è stato il punto di partenza del più grande risveglio pubblico della nostra storia recente, e contemporaneamente lo strumento centrale della più terrificante formazione di massa che abbiamo mai affrontato. È un'arma a doppio taglio, e il fronte di battaglia attivo per le nostre menti.

Quando si esplora internet, è imperativo che uno sia equipaggiato con strumenti essenziali e la consapevolezza di discernere tra ciò che è vero e la maliziosa finzione dei propagandisti aziendali e governativi. Diamo un'occhiata a ciò che abbiamo di fronte; questo potente video di 6 minuti espone i metodi chiave di Big Tech per il controllo mentale industrializzato.

Come far funzionare internet per noi

I primi principi sono fondamentali nell'era moderna

Quando si naviga in internet, si traggono conclusioni da primi principi è assolutamente essenziale per discernere tra ciò che è vero e ciò che non lo è.

C'è valore nel consenso della maggioranza. Generalmente, nella vita naturale la gente prende buone decisioni con buone intenzioni, quindi conoscere il consenso è un'informazione utile. Big Tech crea l'impressione di un falso consenso. Controllano la percezione pubblica di ciò che è il pensiero dominante, mostrando risultati di ricerca che facilitano le bugie a cui vogliono farci credere.

Negli ultimi due anni siamo stati terrorizzati e abusati sulla base di falsi consensi. Ci hanno detto che siamo in una "pandemiasolo "due settimane [di blocco] per appiattire la curva"; i vaxport sono una "teoria del complotto"; l'ivermectina non funzionae fuori rotta, "vaccini" sono "sicuro ed efficace." Mentre picchiavano la moltitudine e deridevano i saggi, ci hanno pisciato addosso dicendo che pioveva.

Al momento della mia scrittura, secondo il governo, l'88,6% dei miei concittadini canadesi di età superiore ai 5 anni ha seguito i consigli malevoli ed è diventato vittima dell'iniezione. Mentre Lo stesso dottor Eric Rubin della FDA ha ammesso la sicurezza sconosciuta dei vaccini sperimentali, e medici etici e scienziati come il precedente dirigente della Pfizer, il dottor Mike Yeadon, hanno disperatamente lanciato l'allarme rossoGoogle è stato il principale punto di riferimento per i normali cittadini che fanno la loro due diligence. Diamo un'occhiata alle informazioni che l'88,6% dei canadesi ha trovato quando Ha cercato su Google "i vaccini sono sicuri?". (Apparentemente... all'unanimità?)

Parliamo dei motori di ricerca

I motori di ricerca fanno i loro soldi con la pubblicità, è un mercato enorme. Si chiama "pay per click". Per esempio, il cliente paga Google per fare pubblicità per loro con un accordo di costo per clic, e Google spinge il link del marketer in cima a una query di ricerca pertinente, come gli ami adescati su una lenza da pesca. Quando Google ne cattura uno, fa pagare al marketer tipicamente tra $0.10 e $2.00 per risultato. Le tariffe variano in base alla frase chiave, il tasso di conversione degli inserzionisti, e altre variabili basate sui dati - mirare al tuo codice postale è più costoso che mirare al tuo stato civile, sesso o età. Nel caso in cui non li abbiate notati prima, ecco come appaiono gli annunci di Google dalla prospettiva dell'utente:

Avviso: La mia query di ricerca era "comprare un cappotto invernale". Convenientemente, solo i cappotti da uomo mi sono stati mostrati, e sono più propenso a cliccare su uno di questi link per questo motivo. Questo perché questi commercianti hanno preso di mira la demografia maschile per vendere questi prodotti in modo più efficace. Se fossi una donna, Google lo saprebbe e mi mostrerebbe cappotti femminili. Questa immagine è stata catturata in Microsoft Edge.

La cosa inquietante è che quando usiamo Google, i nostri dati sono raccolti e immagazzinati in giganteschi database, monitorati dall'IA, e basati sulla nostra storia di ricerca, i siti web che visitiamo, ciò che compriamo, ecc. le pubblicità ci seguono ovunque andiamo online, invogliandoci a comprare ad ogni angolo.

Per Google, Facebook e simili organizzazioni, i nostri dati valgono più dell'oro, perché ci hanno messo tutti in piccole scatole categoriali, e la nostra attenzione è in vendita. La domanda è: volete davvero finanziare la stessa macchina di propaganda responsabile di aver contribuito a bloccare la nostra società, far crollare le piccole imprese, l'apartheid medica, costringere i canadesi a prendere il iniezione sperimentale pericolosa in modo così efficace che quasi tutti l'hanno fatto, ogni volta che si clicca su una pubblicità?

Il miglior primo passo che puoi fare per aiutare internet ad essere privato e giusto, se non l'hai già fatto, è semplicemente smettere di usare Google. Quando vedremo un esodo di massa fuori dal motore di ricerca Google, e su motori di ricerca non bias con un rispetto per la privacy, come DuckDuckGoInternet sarà un posto migliore. Ecco una rapida guida in 3 passi per impostare DuckDuckGo come motore di ricerca predefinito sul vostro browser desktop. Ci vogliono 2 minuti - al massimo.

Quando si usa DuckDuckGo, a causa dell'enorme volume di notizie spazzatura dei media dinosauro là fuori, a volte è ancora difficile trovare ciò che si sta cercando, ma è meglio. In osservazione di questa superiorità, ecco due immagini che confrontano il posizionamento del nostro sito web su DuckDuckGo a Google quando si cerca: "Dr Mark Trozzi"

Nota: drtrozzi.org non è apparso nelle prime 13 pagine dei risultati di ricerca di Google, ma appare al 1° posto quando si cerca molto specificamente "drtrozzi.org". Mi vengono in mente due possibilità: Google è grossolanamente inferiore a DuckDuckGo, o siamo presi di mira dalla censura algoritmica di Google.

Ti stanno rintracciando. Ecco come scrollarseli di dosso

Il Grande Fratello Google registra le vostre frasi di ricerca, ma vi rintraccia anche su YouTube, Gmail, Chrome, Android, Gmaps, tutti gli altri servizi che gestisce, e 75% dei primi milioni di siti web perché quei webmaster aggiungono Google Analytics al loro sito per monitorare dove cliccate, cosa leggete, e cosa fate sul loro sito (a proposito, noi no). Molti di questi stessi webmaster, per lo più blogger, fanno i loro soldi con Google Ads sul loro sito, quegli annunci inquietanti che ti seguono in giro, e ci sono un sacco di soldi per i siti web ad alto traffico (noi non facciamo nemmeno questo).

Se sei seguito da pubblicità seducenti, e mastichi la banda larga caricando cose che non hai mai chiesto di vedere, questo è il motivo. Conoscono il tuo tipo, e come attirarti, ma ci sono soluzioni facili. Entriamo nel merito di cosa fare.

Browser coraggioso è simile ad altri browser come Chrome e Microsoft Edge, ma si vanta di bloccare gli annunci e i tracker, risparmiandovi banda larga e tempo online. Personalmente, solo nell'ultimo mese, mi ha evitato di caricare 400MB di spazzatura di Google, 20 minuti di schermate di caricamento, e ha bloccato 24.000 tracker e pubblicità. Se usi ancora YouTube, ti piacerà non avere mai più il tuo tempo sprecato con la pubblicità; mangia il formaggio, salta la trappola.

L'installazione di Brave sul tuo browser è semplice come scaricare il file .exe, eseguire la procedura guidata di installazione e appuntare l'applicazione sulla tua barra delle applicazioni.

Nota: Brave offre anche BAT (gettone di attenzione di base), è così che fanno i loro soldi. Di tanto in tanto, un annuncio di Brave appare nell'angolo in basso a destra del tuo schermo, e puoi cliccarlo se ti interessa, o chiuderlo, ma vieni pagato per vederlo a prescindere. A mio parere, tuttavia, non vale il fastidio. Quando ho provato questa funzione, ho ricevuto solo circa $5.00 in BAT un mese, e il processo per ottenere la tua criptovaluta è lungo e invasivo.

Nascondi il tuo indirizzo IP e la tua posizione. VPN (Virtual Privacy Network)

Se stai usando un motore di ricerca privato come DuckDuckGo e un buon browser come Brave o Tor sei già in regola, ma ecco un altro facile passo per migliorare la tua privacy su internet.

Quando siamo passati da drtrozzi.com a drtrozzi.org l'anno scorso, abbiamo preso una decisione a favore della privacy degli spettatori, e abbiamo disabilitato i commenti sul sito. Il tuo indirizzo IP viene tracciato ovunque tu vada, e quando i nostri bravi lettori lasciavano commenti, i loro indirizzi IP personali venivano inseriti nel database del nostro sito contro la nostra volontà, così abbiamo dovuto riflettere, "ci fidiamo della nostra società di hosting per sapere dove vivono i nostri spettatori?"

Quando fai qualcosa online, il tuo indirizzo IP è nudo e vulnerabile. Con quell'indirizzo IP, chiunque può scoprire dove vivi, o DoS (inondarti di pacchetti di spazzatura digitale) finché il tuo router non si scioglie. La soluzione: usare una VPN.

Quando usi una VPN, ti connetti a un server diverso, che interagisce con il server host per tuo conto. L'host ha l'impressione che il tuo IP sia quello della VPN che stai usando, e il tuo vero indirizzo IP è nascosto. Personalmente consiglierei o CyberGhost o Nord VPN, hanno più server in tutto il mondo di altri servizi VPN (più veloce), e una garanzia di rimborso di 30 giorni, che è standard che mercato.

Comunicazioni sicure

È difficile comunicare attraverso internet in modo sicuro. Ci sono applicazioni telefoniche come Signal, WhatsApp di proprietà di Facebook e Telegram che promettono privacy e crittografia end-to-end, ma hai bisogno di un numero di telefono per registrarti (che è legato direttamente a te), quindi puoi fidarti della loro sicurezza solo fino a quando puoi fidarti della compagnia stessa.

La posta elettronica è un saccheggio quasi certo, perché quasi tutta la posta passa attraverso i server degli Stati Uniti ed è monitorata dalla CIA, quindi i tuoi account Gmail o Yahoo non sono buoni per la posta elettronica sicura. Se sei più esperto di internet, potresti già usare un Protonmail (Proton è una società svizzera che si vanta della privacy degli utenti), ma quando [email protected] scrive [email protected], l'email passa ancora attraverso gli Stati Uniti per raggiungere il server di Yahoo, ed è effettivamente contrassegnata in modo speciale durante il suo percorso attraverso i monitor della CIA, perché proviene da un utente Protonmail.

Molte agenzie a tre lettere come la CIA sono diventate violatori rabbiosi dei diritti umani e della privacy dei cittadini. Non siamo noi i criminali, ma loro.

Quindi cosa possiamo fare? Se Paperino non riceverà Protonmail, è meglio che Topolino gli mandi una mail da [email protected], perché c'è una migliore possibilità che passi inosservata nel vuoto senza fondo delle noiose email della gente comune. Tuttavia, la migliore soluzione di email è Proton to Proton, in questo modo l'email non lascia mai il loro server ospitato da Switz, e se ti fidi di Protonmail, è sicuro.

Una cosa che non mi piace di Protonmail è che richiedono di fornire un indirizzo email non Proton per iscriversi. Non fare il mio errore, c'è una soluzione. Usa un'email nuova che non sia legata alla tua identità o ai tuoi contatti per creare il tuo account Proton. Raccomando anche di usare uno pseudonimo per essere sicuri. Finché non paghi nulla, sei completamente anonimo.

Ci sono alcuni software di messaggistica istantanea che mostrano qualche promessa. In particolare, il molo al molo qTox. È possibile inviare messaggi, chiamare e video chattare, ma dal momento che non c'è un server centrale, entrambi gli utenti devono essere online allo stesso tempo per ottenere qualcosa. Mi piace perché non richiede un numero di telefono, o anche un'e-mail, per impostare il tuo profilo utente anonimo, quindi è veramente anonimo quando è associato a una VPN, ma purtroppo, non è così lucido come le applicazioni di messaggistica tradizionali, e con questo ha le sue frustrazioni.

Idea: Con la tua VPN attivata, usa Protonamail a Protonmail per organizzare un orario di chiamata su qTox, e discuti questioni delicate in privato. Potresti chiedere alla persona con internet più veloce di ospitare l'incontro.

Lista delle cose da fare

  1. Smettete di finanziare Google con soldi e dati, passate a DuckDuckGoe impostarlo come motore di ricerca predefinito
  2. Scrollati di dosso tracker e annunci passare al browser Brave
  3. Nascondi la tua posizione e identità, ottenere una rete di privacy virtuale
  4. Proteggi le tue comunicazioni con protonmail e qTox
  5. Condividi questa guida

Riprendiamoci internet, insieme

Grazie per la vostra attenzione, e in anticipo per fare la vostra parte per riprendere internet, rendendolo privato per default, e per il vostro ritiro dal finanziamento del maligno lavaggio del cervello industriale di Big Tech. Può sembrare poco a livello microscopico, ma se lavoriamo insieme possiamo danneggiare, persino distruggere, il loro monopolio sull'informazione, spogliarli delle loro fortune, e fare in modo che questa spada a doppio taglio, il nostro internet, tagli le catene che hanno tenuto giù l'umanità. Il nostro futuro è ciò che ne facciamo. Scegliete.

Pulsanti di condivisione

Telegramma
Email
Facebook
Twitter
WhatsApp
Stampa

Newsletter

Sii il primo a sapere quando il Dr. Trozzi rilascia contenuti. L'iscrizione alla nostra newsletter è gratuita ed è possibile annullare l'iscrizione o modificare le impostazioni di notifica in qualsiasi momento.


By submitting this form, you are consenting to receive marketing emails from: Trozzi, RR2, Bancroft, ON, K0L 1C0, https://drtrozzi.com/. You can revoke your consent to receive emails at any time by using the SafeUnsubscribe® link, found at the bottom of every email. Emails are serviced by Constant Contact
it_ITItaliano