Grazie Un Canada forte e libero, un'organizzazione degna del nostro sostegno, per questa intervista e molto di più

Synopsis by Dr. Trozzi

Grazie e rispetto sono dovuti al dottor Nagase. Questo canadese onesto si unisce alla schiera dei medici speciali che difendono i loro pazienti, i loro giuramenti e la verità; contro l'impresa criminale dei covidi, i suoi numerosi tirapiedi e i metodi di persecuzione.

Il dottor Nagase ha trattato con successo il covid con poche pillole sicure, ed è stato licenziato dall'ospedale di Rimbey, Alberta. Ora espone l'esperimento morboso della Pfizer, e i criminali che servono un'agenda violenta. I funzionari canadesi sono criminalmente colpevoli per aver imposto iniezioni che la ricerca ha chiaramente mostrato essere molto più pericolose del covid-19.

I risultati della sperimentazione di 3 mesi della Pfizer mostrano che 3% delle vittime delle iniezioni sono morte, e altre 28% non sono state recuperate o sono rimaste danneggiate dalle iniezioni. Questo è stato pubblicato il 30 aprile 2021, eppure i cosiddetti "funzionari" hanno continuato a spingere i mandati, i vaxxport, e anche l'iniezione di bambini. Questo è palesemente criminale. Almeno 31% delle vittime delle iniezioni sono seriamente danneggiate, con 3% morti!

Grazie al gruppo Public Health and Medical Professionals for Transparency. Hanno spinto la richiesta del Freedom of Information Act negli USA per ottenere i risultati della sperimentazione della Pfizer. Ora che vediamo i primi risultati, capiamo perché La Pfizer lavora duramente per nascondere le prove. Ecco la tabella del rapporto trimestrale di PFizer:

ANALISI CUMULATIVA DELLE SEGNALAZIONI DI EVENTI AVVERSI POST-AUTORIZZAZIONE DI PF-07302048 (BNT162B2) RICEVUTE FINO AL 28-FEB-202
Potete scaricare l'intero rapporto trimestrale di Pfizer qui: https://drtrozzi.org/wp-content/uploads/2021/12/Pfizer-trial-results-first-3-months.pdf

Su 42086 soggetti sperimentali, 1223 sono morti; è un impressionante 3%! Altri 28% (19582 più 520, su 42086) hanno avuto eventi avversi da cui non si sono "ancora" ripresi o sono rimasti con danni a lungo termine ("sequele").
Il Covid-19 aveva solo una mortalità dello 0,3% senza trattamento. Cioè un decimo della mortalità prodotta da queste iniezioni nei soli primi tre mesi. 

Con trattamenti sicuri lCome quelli che il dottor Nagase è stato licenziato per averli prescritti, la mortalità del covid scende a circa 0,045%. Ciò significa che le iniezioni forzate sono almeno circa 67 volte più mortali del covid quando il covid è trattato con medicine sicure e accessibili. Che perverso che il dottor Nagase venga licenziato, mentre altri medici incassano consegnando iniezioni che uccidono 3% delle loro vittime e ne mutilano altre 28%; e questo solo per cominciare. Purtroppo, sulla base della scienza medica, dobbiamo prevedere anni di sofferenza in più per le vittime dell'iniezione.

Gli esperti etici stanno lavorando duramente alla ricerca di modi per disintossicare e guarire le vittime delle iniezioni, ma questa è un'impresa molto impegnativa. 

I pericoli in gravidanza, l'aumento del cancro, la morte degli atleti, le modifiche genetiche permanenti e molto altro sono spiegati dal dottor Nagase (intervista in cima alla pagina) in termini che tutti possiamo capire in questa intervista ricca di informazioni con Iron Will Dove di Strong and Free Canada.

Non c'è più spazio per gli amici della negazione. Siamo sotto attacco con armi biologiche. Questo rapporto della Pfizer è diventato disponibile per i governi il 30 aprile 2021; eppure i criminali nelle alte cariche hanno continuato a far rispettare i mandati di "vaccinazione", hanno spinto questi vaccini di morte per i bambini, e ora sono puntando i loro aghi su bambini e neonati.

Ci alzeremo in piedi, salveremo noi stessi, le nostre famiglie e i nostri amici; e restaureremo la nostra società; o ci arrenderemo, prenderemo i colpi e moriremo ubbidienti? 

Questo è premeditato. La Pfizer sapeva cosa stava facendo. Hanno saltato gli esperimenti sugli animali e sono passati direttamente all'intera razza umana. I politici, i burocrati, gli enti di licenza medica, tutte le istituzioni e tutti gli individui che sostengono questo sono colpevoli di crimini di genocidio.

Dobbiamo porre fine a questa follia e ripristinare la legge, l'ordine e i diritti umani. Per favore, esortiamo tutti ad agire e ad aiutare a fermare le uccisioni. Per favore sostenete e usate il Dichiarazione di cessazione e desistenza del Consiglio Mondiale della Salute. Per la memoria del dottor Trozzi sulla dichiarazione, clicca qui.

it_ITItaliano