Dottor Mark Trozzi

Onesto | Etico | Medico

Non sottomettersi. Unitevi!

Resistere all'arma biologica, sopravvivere all'apartheid medica, cacciare i predatori.

Un messaggio del dottor Trozzi

Cari amici. Dobbiamo unirci. Solo in Canada ci sono circa otto milioni di persone, tra cui circa quattro milioni di adulti, che hanno resistito alle iniezioni di armi biologiche imposte. Nel mondo, ci sono sei miliardi di persone che finora non sono state violate dall'ago.

I predatori globali si sono infiltrati in molti governi e istituzioni. In molti luoghi, compreso il Canada, li stanno ora usando per imporre l'apartheid medica o i "vaxport" su coloro che non si sottomettono.

Non dobbiamo sottometterci. Dobbiamo sempre riconoscere i nostri diritti dati da Dio.

Come possiamo affrontare questa nuova apartheid medica?

Da un lato: rifiutare di imporlo. Non violate la privacy e la sovranità corporea degli altri esigendo che "mostrino i loro documenti" e dimostrino di essersi sottoposti a predatori di iniezioni come Bill Gates. Anche se il vostro lavoro vi assegna di fare queste domande invasive alle persone, dovreste accettare il loro diritto di dire: "no grazie, non voglio discutere quali medicine o iniezioni sperimentali ho fatto".

D'altra parte: riconoscete che non siete obbligati a rivelare le vostre informazioni mediche personali a nessuno. SE il vostro datore di lavoro, l'università, il ristorante o la palestra, vi chiede di vedere i vostri cosiddetti documenti "vaccinali", rifiutate educatamente. Dichiarate che non desiderate discutere la vostra storia medica personale, compreso il fatto che stiate o meno prendendo iniezioni genetiche sperimentali. Poi continuate.

Quest'uomo si rifiutò di partecipare a sostenere l'atmosfera della psicosi di massa sulla Germania nella seconda guerra mondiale. Quasi 100 anni dopo, le sue azioni hanno ancora un'impressione duratura sugli altri, con una rilevanza altrettanto significativa oggi come allora. L'acquiescenza alimenta la tirannia. #JUSTSAYNO

La vostra carta dei diritti e delle libertà

Riconoscere la vostra carta dei diritti e delle libertà nel tuo lavoro, nella tua scuola o in qualsiasi altro luogo normale dove tu possa andare. Se qualcuno vi dice che non potete muovervi liberamente perché non avete prodotto i vostri documenti di iniezione, non combattete, ma non accettate e non obbedite. Andate avanti con i vostri affari. Esercitate le vostre libertà e i vostri diritti. Sii calmo. Se ti bloccano o ti spingono, o anche se ti fanno spingere o tirare da qualcuno in uniforme, non lottare, ma registra. Riprendete questi eventi, o fateli riprendere da un amico. Quando possibile, prendi i nomi e registra le date e gli orari. Fate dichiarazioni chiare come "non aggredirmi, smettila di aggredirmi, mi stai aggredendo, stai violando i miei diritti, smettila di violare i miei diritti". In questo scenario potreste anche finire per andarvene, ma ve ne andrete con le prove dell'aggressione e della violazione dei vostri diritti, che useremo più tardi nelle cause legali. 

 

Come possiamo sopravvivere?

Poi, dobbiamo sopravvivere. Probabilmente dovremo affrontare dei periodi di magra. I predatori globali manipolatori e i loro burattini nel governo hanno lavorato duramente per isolarci con le loro chiusure, le coperture facciali forzate e i discorsi di odio contro chi non è stato iniettato; è il vecchio metodo "dividi e conquista". Quindi, unitevi! Dobbiamo aiutarci l'un l'altro a sopravvivere a questo apartheid. Può significare ridimensionarsi, due o tre famiglie che condividono una casa, condividere il cibo, il trasporto o il riparo. Dovremo diventare molto bravi ad andare d'accordo, a lavorare insieme, a vivere in gruppi più grandi, a condividere cibo, riparo e altre risorse. Dobbiamo amarci l'un l'altro.
Molti di noi potrebbero presto essere chiusi fuori dal loro lavoro per aver rifiutato le iniezioni di armi biologiche di Gates e Fauci. Quelli che possono ancora guadagnare soldi alla vecchia maniera dovranno condividerli. Ma tutti noi possiamo lavorare gli uni per gli altri. Coloro che non possono guadagnare denaro, possono sostenere chi guadagna in altri modi. Costruire, riparare, pulire, coltivare cibo, e aiutarsi o servirsi a vicenda in molti modi. Potremmo vivere con meno in alcuni modi, ma saremo ricchi con le cose che forniamo e facciamo gli uni per gli altri. Torniamo alle basi della buona cultura come: amarsi l'un l'altro e seguire la Regola d'oro.

Amiamoci, lavoriamo gli uni per gli altri, stringiamo la cinghia e mettiamo tutto il tempo e l'energia possibile per agire contro i predatori globali.

È tempo di cacciare i predatori globali

Sì, abbiamo bisogno di cacciare i predatori globalie tutti i loro tirapiedi. Non potremo mai avere un mondo sicuro e gentile finché questi cattivi continueranno a volare nei loro jet privati e a manipolare il mondo. Abbiamo un grande lavoro di pulizia! Ognuno ha una parte da giocare nel gigante che si sveglia, che è l'umanità al nostro meglio.
Siamo in una crisi: una guerra in realtà. Siamo stati tutti abusati e ci è stato fatto il lavaggio del cervello. Molti hanno ceduto e credono al lavaggio del cervello.
Noi che non abbiamo ceduto, o che abbiamo ceduto e poi ci siamo risvegliati, dobbiamo ora diventare molto creativi e organizzati. Ci sono coloro che sono vittime dell'iniezione ma si rendono conto dell'inganno e della violazione che è avvenuta nei loro confronti. Queste vittime tra noi possono anche essere molto motivate a cacciare i colpevoli.

Dobbiamo unirci

Dobbiamo unirciSi amano, si aiutano a sopravvivere e uniscono le loro forze per cacciare i predatori globali.

Persone e organizzazioni si stanno unendo per combattere questi predatori e ristabilire una società libera e giusta. Quindi riunitevi con persone che la pensano come voi, e unitevi a organizzazioni che la pensano come voi. Tali organizzazioni possono essere trovate qui: https://freedomrising.info/join-the-alliance/

Non siamo soli. In Canada, ci sono circa otto milioni di canadesi che hanno tenuto la linea e rifiutato le pericolose iniezioni forzate. Ci sono molti altri che sono vittime delle iniezioni, che hanno bisogno del nostro aiuto, e sono anche pronti a lottare per la giustizia e la libertà.

La cura per il covid è l'unità, la sopravvivenza, la giustizia e l'amore.

-Mark Trozzi, MD

Pulsanti di condivisione

Telegramma
Email
Facebook
Twitter
WhatsApp
Stampa

Newsletter

Sii il primo a sapere quando il Dr. Trozzi rilascia contenuti. L'iscrizione alla nostra newsletter è gratuita ed è possibile annullare l'iscrizione o modificare le impostazioni di notifica in qualsiasi momento.


Appiccicoso su
it_ITItaliano