Dottor Mark Trozzi

Onesto | Etico | Medico

Come può essere una pandemia?

Il dottor Trozzi esplora i certificati di morte canadesi, e discute come il Covid-19 sia considerato una pandemia

Canada: Come può essere una pandemia?

Se avete fatto ricerche sul virus Wuhan e sulla situazione geopolitica globale, probabilmente vi siete imbattuti in giornalisti indipendenti di tutto il mondo, che hanno guardato le statistiche annuali di morte di molti paesi, e hanno notato qualcosa di insolito. Quello che hanno trovato è che mentre i paesi hanno riportato molte persone che muoiono di Covid-19 nel 2020, i totali annuali di morte per i paesi non sono generalmente aumentati. Questo è sorprendente. Non abbiamo trovato nuove cure profonde per tutte le altre cose di cui la gente muore come la vecchiaia, le malattie cardiache, il cancro e le malattie polmonari; quindi se queste cose continuano come al solito, e c'è una nuova cosa (Covid) che sta uccidendo molte persone, allora ci dovrebbero essere più persone che muoiono in totale. Se non è così, questo supporta l'osservazione che c'è stata una grande spinta attraverso gran parte del mondo per rivendicare il Covid-19 come causa di morte, quando probabilmente, è stato qualcos'altro a causare la morte. Ci sono molti rapporti a sostegno di questo, alcuni dei quali si trovano sul nostro sito www.drtrozzi.com.

Per dimostrarlo, consideriamo qualcuno che ha fumato due pacchetti di sigarette al giorno per cinquant'anni e ha sviluppato una grave BPCO (malattia polmonare ostruttiva cronica). Sono molto fragili, vivono con il fiato corto, hanno bisogno di numerosi farmaci per sopravvivere e vivono con ossigeno supplementare. Qualsiasi sfida respiratoria potrebbe drammaticamente peggiorare le loro condizioni e persino precipitare la loro morte. Questa sfida potrebbe essere l'inalazione di polvere o altre sostanze irritanti, prendere un raffreddore o anche un cambiamento del tempo. Quando qualcuno in questa situazione muore, la causa della morte è la BPCO, o "anni di fumo" se volete. La causa della loro morte non è attribuita alla polvere, al raffreddore o a un cambiamento del tempo; anche se queste cose possono essere state la proverbiale "goccia che ha fatto traboccare il vaso". Tuttavia recentemente troviamo in molti luoghi, una tale persona è stata riportata come morta di covid. Questo è un esempio lieve. Ci sono molti rapporti di morti per cancro, malattie cardiache, e anche traumi fisici come un incidente di moto, registrati come "morte dovuta al covid-19". Il risultato di questo abuso delle statistiche è che, anche se lo stesso numero tipico di persone sta morendo, più di loro vengono registrate come morti dovute al Covid-19, e meno vengono riportate come morti per altre cause. In altre parole, le morti vengono spostate dalla loro categoria appropriata e reale alla categoria dell'agenda politica: Covid-19.
Questo è rivelato non solo dai numerosi medici e operatori sanitari che denunciano la pressione per sovradiagnosticare il Covid-19 come causa di morte, ma anche dalla mancanza di un aumento nel numero totale di morti delle nazioni.

 
Quindi diamo un'occhiata alle statistiche annuali dei decessi totali del Canada, e vediamo se molte più persone stanno davvero morendo.

Ecco gli stessi numeri presentati in forma di grafico.

Osservazioni e confronto con l'influenza spagnola

Il numero di morti per mille del Canada è aumentato gradualmente dal 2012 al 2020 da 6,9 a 7,89. Globalmente il numero di morti per mille varia molto tra i paesi. Meno di 2 è molto basso, e 15 è molto alto. Le condizioni di vita, così come l'età della popolazione, determinano il numero di morti per mille di un paese. Sono i paesi poveri con un'alimentazione povera, condizioni sanitarie scarse e altre sfide più dure per la sopravvivenza che hanno i tassi di mortalità più alti.

Notate che non c'è un particolare grande aumento delle morti canadesi nel 2020, anche se la "pandemia" è iniziata all'inizio del 2020. Come può essere se una nuova malattia super fatale sta uccidendo un gran numero di persone? È possibile che abbiamo contemporaneamente curato gran parte delle vere cause di morte come le malattie cardiache, le malattie polmonari e il cancro. Non è probabile. In realtà, sappiamo che molti pazienti che avevano bisogno di cure per malattie importanti come il cancro, sono stati trascurati a causa della chiusura dei servizi ospedalieri durante il 2020, e i tassi di mortalità di queste malattie quindi probabilmente sono aumentati.

Incorporando il virus Wuhan, e la negligenza medica di malattie gravi come il cancro a causa della chiusura degli ospedali, il tasso di morte totale canadese del 2020 per mille era di 7,89 ed era solo 0,23 più alto del 2019. Questo non è un cambiamento impressionante o insolito; la stessa cifra è aumentata di più, 0,36 nel 2015. Per un po' di contesto, consideriamo l'autentica pandemia di influenza spagnola del 1918 che da sola uccise circa 6 canadesi su mille.

Quindi come ha fatto Covid 19 a giustificare l'uso del termine "Pandemia".

Quando la maggior parte di noi pensa a una "pandemia", pensiamo a una malattia infettiva, che si diffonde in lungo e in largo, e che causa molti morti.
Fino al 2009, l'organizzazione OMS ha seguito questa definizione di pandemia:

"Una pandemia d'influenza è un'epidemia mondiale causata da un nuovo ceppo di virus che porta a tassi d'infezione e di mortalità che superano di parecchi ordini di grandezza le ondate d'influenza stagionali ma altrettanto pesanti. Una condizione preliminare per una pandemia d'influenza è la comparsa di un sottotipo virale che non aveva ancora circolato tra la popolazione umana o che si era manifestato così a lungo che non rimane alcuna immunità residua tra la popolazione, e che è in grado di provocare una malattia grave e di diffondersi efficacemente da un uomo all'altro."

Ora guardiamo un po' di storia recente. Nel 2009 l'OMS ha dichiarato l'influenza suina H1N1 come pandemia. Questo ha portato a massicci preordini di nuovi vaccini per l'influenza suina in molti paesi, con i governi che accettavano la responsabilità per i danni causati dai vaccini. L'industria farmaceutica aveva un mercato garantito con poco o nessun rischio o responsabilità. Tuttavia, quando la "pandemia" finì ufficialmente nell'agosto 2010, aveva causato solo 18.449 morti a livello globale. Confrontate questo dato con le morti annuali dell'influenza stagionale a livello mondiale, che sono circa 250.000. La "pandemia" di influenza suina non aveva causato ordini di grandezza più morti dell'influenza stagionale, anzi aveva causato solo il 7% di morti come un'influenza stagionale, quindi non era una vera pandemia. Non soddisfaceva i criteri: "tassi di mortalità che superano di parecchi ordini di grandezza le ondate di influenza stagionale, ma altrettanto pesanti".

Così, nel 2010, l'Assemblea parlamentare del Consiglio d'Europa ha lanciato un'inchiesta sull'indebita influenza di Big Pharma e dell'OMS per la falsificazione di una pandemia per creare un mercato lucrativo di vaccini.

Tuttavia, l'OMS ha cambiato la sua definizione di "pandemia" per non richiedere più un alto tasso di mortalità; hanno semplicemente tolto quella parte dalla definizione. Questo ha aperto la strada a nuove imprese lucrative per l'accaparramento del potere come la "pandemia" Covid-19.

Quindi, Canada e il resto del mondo, in che modo il covid-19 è una "pandemia". La risposta è uscita dal romanzo 1984. L'OMS ha cambiato la sua definizione della parola pandemia.

Ecco un buon articolo su questo argomento di Christina Li: https://blogs.timesofisrael.com/why-eu-investigated-who-for-fake-pandemic/

 

(Aggiunta 22-05-2021)

RAPPORTO: Il CDC ha gonfiato i tassi di mortalità COVID-19 del 1600%
https://greatgameindia.com/cdc-inflated-fatality-1600/

Pulsanti di condivisione

Telegramma
Email
Facebook
Twitter
WhatsApp
Stampa

Newsletter

Sii il primo a sapere quando il Dr. Trozzi rilascia contenuti. L'iscrizione alla nostra newsletter è gratuita ed è possibile annullare l'iscrizione o modificare le impostazioni di notifica in qualsiasi momento.


En soumettant ce formulaire, vous acceptez de recevoir des courriels de marketing de la part de : Trozzi, RR2, Bancroft, ON, K0L 1C0, https://drtrozzi.com/. Vous pouvez révoquer votre consentement à recevoir des e-mails à tout moment en utilisant le lien SafeUnsubscribe®, qui se trouve au bas de chaque e-mail. Les courriels sont gérés par Constant Contact
it_ITItaliano