La prima ondata, le prime preoccupazioni, la censura e le decisioni personali

Pubblicato 1 marzo 2021. Aggiornato il 2 aprile 2021.

Introduzione

Il mio nome è Mark Trozzi. Sono un medico; mi sono laureato nel 1990 all'Università dell'Ontario occidentale. Ho praticato la medicina d'emergenza negli ultimi venticinque anni e sono un istruttore veterano di rianimazione critica. Sono stato in servizio in diverse unità di emergenza dall'inizio della cosiddetta "pandemia", fino al febbraio 2021, compreso un pronto soccorso designato specificamente per COVID-19.

Ciò che segue sono le mie osservazioni e opinioni; sono vincolato dalle mie convinzioni personali e religiose a parlare apertamente e onestamente. Non ho l'autorità per dirvi "la verità", ma condividerò le mie esperienze oneste, le mie percezioni, e le digestioni di centinaia di ore di ricerca sul tema del covid-19.
All'inizio di questa "pandemia", sono stato prudente e quindi meticoloso nell'uso della maschera N95, nel lavaggio delle mani, nell'isolamento sociale e nella presa di distanza, ecc. Ho studiato la scienza dei coronavirus e sono stato profondamente coinvolto in molte esercitazioni del dipartimento di emergenza per modificare la nostra pratica in modi profondi per affrontare il "virus killer" che ci è stato pubblicizzato. Tuttavia, varie cose mi fecero presto considerare che eravamo stati ingannati e manipolati. Eccone alcune

La prima ondata

La "prima ondata" della "pandemia" è stata assolutamente il periodo più tranquillo della mia carriera. Ho lavorato molto duramente e sono stato molto occupato negli ultimi venticinque anni in pronto soccorso. Tuttavia, sia nel mio normale Pronto Soccorso che nel mio Pronto Soccorso "designato COVID-19", non c'erano quasi pazienti e quasi nessun lavoro. Ho avuto più turni di pronto soccorso lunghi senza un solo paziente. Nel frattempo, quando andavo al negozio di alimentari locale, il pubblico propagandato, Dio li benedica, mi usciva davanti alla linea di distanza antisociale, ringraziandomi per tutto quello che stavo passando come medico d'emergenza in prima linea. Credevano che i Pronto Soccorso e gli ospedali fossero pieni di pazienti che morivano per il covid, e che io dovevo essere esausto e a rischio di morire io stesso per l'esposizione. Ho iniziato a contattare medici e amici in tutto il Canada e gli Stati Uniti, e ho trovato lo stesso schema: ospedali vuoti, e propaganda che diceva che erano pieni di pazienti che morivano di covid.

Indagine precoce

All'inizio dei miei studi, ho studiato lo zinco e l'idrossiclorochina, che, sulla base di una solida fisiologia, possono davvero aiutare quelle rare persone che si ammalano molto con questo virus del raffreddore. Sono rimasto sorpreso che questo trattamento sia stato semplicemente messo da parte e scartato dalla maggior parte della comunità medica.

Le prime preoccupazioni

Facendo ricerche sull'Organizzazione Mondiale della Sanità, dell'ONU, ho appreso che la dittatura cinese (PRC) aveva appoggiato il comunista e disdicevole "Dr" Tedros, come capo dell'OMS. Ho appreso come la Repubblica Popolare Cinese sia stata coinvolta in: la diffusione del virus; l'insabbiamento per settimane; la scomparsa e la soppressione di onesti medici e scienziati cinesi; la diffusione del virus nel mondo (risparmiando Pechino, dove vive l'élite della Repubblica Popolare Cinese); e l'abuso drammatico del popolo cinese nel loro blocco tempestivo, che è stato filmato e trasmesso al mondo per creare il panico che ci ha spinto tutti a cedere le nostre economie e diritti civili.

Volpi a guardia del pollaio

Ho appreso che il capo della sanità pubblica canadese, la dottoressa Tam, è anche nel comitato di supervisione dell'OMS con il dottor Tedros; il che la rende, credo, un doppio agente. Ho ascoltato le sue dissertazioni spesso bizzarre ai canadesi riguardo al covid-19.

La mia percezione della situazione

Percepisco che ad ogni livello, l'amministrazione ospedaliera non ha avuto altra scelta apparente che sottomettersi all'infinito lancio dall'alto dei governi di nuove regole, protocolli e procedure discutibili. Le mie conversazioni oneste con i colleghi sulle mie ricerche e osservazioni sono diventate un problema. Preso in questo dilemma, un importante amministratore che io rispetto molto, mi disse che "i miei pensieri mettevano gli altri a disagio, e rendevano difficile mantenere tutti motivati e conformi" con tutti i nuovi protocolli e restrizioni. Comprendendo la triste situazione, ho mantenuto la mia posizione clinica promettendo di "mordermi la lingua ogni volta che pensavo di parlare di COVID-19" in ospedale. Questo era alla fine eticamente impossibile per me, e a metà novembre ho iniziato a ridurre il mio lavoro al Pronto Soccorso, e mi sono dimesso da tutti i miei Pronto Soccorso a metà febbraio, per evitare conflitti tra le mie responsabilità sociali, legali ed etiche; e gli ospedali che mi sono cari.

Ho mai visto un paziente di Covid-19?

Nel mio lavoro al pronto soccorso, non ho mai visto un paziente malato di COVID-19; ho visto alcuni test PCR positivi in persone asintomatiche, e ho visto persone essere imprigionate nelle loro stesse case e isolate dalla famiglia e dagli amici. La mia ricerca sul test PCR mi ha convinto personalmente che è ingannevole, manipolabile, e che viene usato per drenare infiniti soldi dei contribuenti e debiti futuri, per arricchire drammaticamente gli stessi criminali che gestiscono questo scandalo. Solo la mia provincia ha eseguito ~50.000 test PCR al giorno. Nel frattempo il nostro governo federale sta portando centinaia di migliaia di dosi di iniezioni sperimentali potenzialmente pericolose di materiale genetico virale modificato, chiamandole "vaccini", e facendole gestire ai militari. È ragionevole per una malattia virale prevalentemente lieve e non fatale?

Soppressione delle informazioni?

Ho assistito alla soppressione di medici e scienziati che hanno eseguito studi sugli anticorpi del siero, i cui risultati hanno mostrato che il virus era molto più diffuso, ma generalmente non fatale, e asintomatico o molto lieve nella maggior parte dei casi; e che in molte regioni avevamo probabilmente già raggiunto l'immunità naturale di gregge entro l'estate 2020.

Guardate questo studio effettuato nella stessa Wuhan, che mostra che il virus è stato fatto lì dal 1 giugno 2020, appena due mesi dopo la fine delle loro brevi serrate, e nessuno lo stava diffondendo, nemmeno le pochissime persone con un "test" PCR positivo (e non erano malate):

https://www.nature.com/articles/s41467-020-19802-w

Cina

Ho notato che dopo il blocco teatrale della Cina, sono tornati rapidamente agli affari come al solito, mentre tutte le nostre economie sono state congelate; hanno ottenuto un enorme controllo sul mercato mondiale. Sembra una grande anche se malvagia strategia!

Manipolazione politica degli operatori sanitari

Percepisco che molte cose che abbiamo imparato alla scuola di medicina sulle malattie infettive, sono state spazzolate via e sostituite da liste in costante espansione di mandati spesso strani da parte dei funzionari della sanità pubblica. Medici, infermieri e insegnanti sono particolarmente importanti per il successo di questo inganno COVID-19, poiché siamo leader nella società e la gente si fida dei nostri consigli. Quindi, non è una sorpresa che ho scoperto che la libertà di parola e di pensiero sono state molto soppresse nei nostri ranghi. Piuttosto che sopportare le punizioni del dissenso, possiamo scegliere di sperimentare i vantaggi miopi come giornate estremamente tranquille al pronto soccorso, sostituendo il nostro tradizionale lavoro pratico con sessioni di Zoom da casa; e l'accesso a una varietà di nuovi codici di fatturazione COVID-19. A un certo punto, mi è stata offerta una posizione che faceva più soldi di quanti ne facessi normalmente lavorando in un pronto soccorso affollato, per stare a casa ed essere disponibile nel caso in cui l'infermiera che fa i tamponi di covidi avesse bisogno di videoconferenza con me.
Ci sono molti motivatori positivi e negativi che vengono usati per manipolare i medici, gli infermieri e gli insegnanti canadesi, per partecipare inavvertitamente a questo grande inganno covo; ma questo sta distruggendo la nostra società. Per usare una metafora del Titanic: "anche le suite di lusso sul Titanic finiscono sul fondo dell'oceano quando affonda". Inoltre, molto di ciò che viene fatto, comprese le iniezioni genetiche virali sperimentali, sembrano violare il codice di Norimberga per quanto riguarda la sperimentazione medica con il pieno consenso informato dei partecipanti.
Medici e infermieri devono affrontare decisioni difficili. La mia carriera di medico d'urgenza mi ha sempre dato l'opportunità di praticare le mie convinzioni religiose ed etiche di onestà e gentilezza, mentre mi guadagnavo da vivere. Ora mantenere la carriera, che amo, richiederebbe di partecipare all'inganno, violando il mio giuramento e le mie convinzioni spirituali, e a mio parere commettendo crimini contro l'umanità come definito dal Codice di Norimberga.
Sono in empatia con tutti i miei colleghi medici e infermieri. Siamo tutti vittime dell'abuso dei covidi.

Indagine più profonda

Ho ricercato e percepito come gli oligarchi corrotti sembrano aver pianificato questo crimine contro l'umanità. Questa pianificazione includeva l'Evento 201 che era una simulazione di una pandemia di corona condotta dalla Fondazione Bill & Melinda Gates, il World Economic Forum e la Johns Hopkins University nell'ottobre 2019; e la pianificazione della simulazione dell'epidemia virale della Fondazione Rockefeller del 2010 chiamata "Operation Lockstep". Entrambi questi progetti descrivevano come un'epidemia virale sarebbe stata usata per portare un sistema autoritario con la perdita dei nostri diritti umani e delle libertà. Ho anche osservato come le loro coorti nella grande tecnologia come Google, Facebook, Twitter e YouTube hanno lavorato per censurare e ingannare tutti noi; è vera propaganda.

Per quanto riguarda l'uso di maschere per il viso

L'uso forzato di maschere da parte della maggior parte della popolazione mondiale non è unanimemente sostenuto dalla scienza reale. Queste maschere causano danni significativi alla nostra salute psicologica, sociale, dermatologica, dentale, sistemica e otorinolaringoiatrica. Sebbene io abbia generalmente un'ottima salute, le maschere mi hanno dato eruzioni cutanee e sintomi nasali ogni volta che ho dovuto indossarle per periodi prolungati, che si risolvono ogni volta che non le indosso per qualche giorno. Ciò che mi disturba di più è l'eliminazione delle espressioni facciali e quindi della normale interazione sociale visiva.

Per quanto riguarda le vaccinazioni Covid-19

La storia dei tentativi passati di vaccini per i coronavirus, ha rivelato alcuni effetti collaterali molto pericolosi nei modelli animali, e gli sforzi sono stati abbandonati. Perché dovremmo prendere un vaccino pericoloso per una malattia generalmente lieve, alla quale sviluppiamo comunque un'immunità di gruppo? L'attuale lancio di "vaccini" sperimentali costosi e veloci sta seppellendo i contribuenti in un debito senza fine verso i ricchi e potenti cattivi di questa storia. Eppure, noi, le persone che sono state imprigionate e abusate in questo scandalo, siamo stati manipolati per prendere nuove strane iniezioni, nella speranza di poter recuperare un po' della nostra libertà. Inoltre, la maggior parte dei cosiddetti "vaccini" non sono vaccini (a meno che non cambiamo la definizione di vaccini). Sono piuttosto iniezioni di geni del virus Corona. Vedi il video su questo sito intitolato Questo non è un vaccino

Più studio scientifico

Nel 2021, continuo nel devoto studio della scienza medica dei coronavirus e della geopolitica.
L'Ivermectina è venuta alla luce come una prevenzione, profilassi e trattamento sicuro ed estremamente efficace per i covidi; tuttavia è stata soppressa dagli interessi commerciali e politici, mentre sono in corso iniezioni molto costose e illegali per le masse. Big Pharma e le loro consorterie politiche stanno spingendo per somministrare queste iniezioni sperimentali alla popolazione mondiale, anche ai neonati e ai bambini. In realtà, la SARS-CoV2 rappresenta una minaccia minima per quasi tutti, tranne che per le persone molto vulnerabili che sono altrettanto vulnerabili a molti virus e altre malattie.
I bambini hanno zero rischio di morte per il covid-19, ma sono gravemente danneggiati dalle chiusure, dalle barriere facciali ("maschere"), dall'isolamento e dalla negazione di molti elementi essenziali dell'infanzia. Allo stesso modo, quasi tutti, tranne i molto vecchi o malati, non hanno quasi alcun rischio di morte o di lesioni gravi da infezione da coronavirus.
È fortemente la mia conclusione, diligentemente ricercata, che non voglio, né raccomando le iniezioni sperimentali per la grande maggioranza delle persone. Allo stesso modo, non sostengo molte misure come il conteggio dei "casi" che generano il "test" PCR, le chiusure, e l'uso forzato di barriere facciali dannose.
Big Pharma sta promuovendo l'idea che le nuove varianti di SARS-CoV2 richiederanno iniezioni per l'aggiornamento dell'immunità, così come più paura e isolamento. Tuttavia, la variante più lontana attualmente è al 99,7% geneticamente identica alla SARS-CoV2. SARS-CoV1 e SARS-CoV2 sono solo 80% geneticamente identici, eppure ora sappiamo che l'esposizione a SARS-CoV1 17 anni fa, ha reso le persone persistentemente immuni a molti coronavirus, tra cui SARS-CoV2 fino ad oggi. Come spiegano esperti come il dottor Michael Yeadon, questo rende praticamente impossibile che l'immunità alla SARS-CoV2 non funzioni per una di queste sottili varianti.
Le ricerche dell'ultimo anno mostrano che molte persone, probabilmente ben al di sopra del 50%, sono immuni alla SARS-CoV2 senza alcuna iniezione sperimentale. Sono immuni a causa di una precedente esposizione alla SARS-CoV1; o all'esposizione alla SARS-CoV2 nell'ultimo anno e mezzo. Inoltre, la SARS-CoV2 è un'esperienza molto lieve o asintomatica per circa 80% delle persone, e solo una percentuale molto piccola, meno dello 0,1 %, è a serio rischio per questo raffreddore.
Spingere le iniezioni sperimentali sulle masse, come sta accadendo attualmente, viola gravemente il Codice di Norimberga per la sperimentazione medica. Molti protocolli covidi sono allo stesso modo crimini contro l'umanità in violazione del Codice di Norimberga, e altri standard legali come le libertà civili.

Decisioni personali

Per onorare la Regola d'Oro e il Giuramento d'Ippocrate, mentre obbedisco al Codice di Norimberga, continuo a impegnarmi nella mia responsabilità di medico, per ricercare a fondo e condividere onestamente le mie intuizioni. Nella situazione attuale, questo richiede che io rinunci al mio reddito, ma che impegni il mio tempo, la mia energia e le mie risorse per questo importante lavoro.
Ho rinunciato a tutte le mie posizioni in ospedale, perdendo così tutto il mio reddito. Ho venduto la mia casa e ridotto notevolmente il tenore di vita della mia famiglia, sopravvivendo con risparmi limitati, e mi sono impegnato a fare la mia parte per aiutare a contrastare l'impresa criminale dei covidi.
Prego di poter contribuire a un risultato che sia vero e giusto, e al ritorno della nostra società libera e delle libertà civili. Credo che siamo quasi tutti vittime in questo, indipendentemente dal punto in cui ci troviamo sul cammino per il recupero della verità.
Sono grato a tutti coloro che fanno la loro parte in questa lotta, e per tutte le forme di sostegno, dalla preghiera, alla condivisione dei nostri articoli e video, così come le donazioni finanziarie.
Abbiamo anche incluso della musica molto rilassante sul nostro sito che può essere goduta gratuitamente o acquistata per aiutare anche a sostenere il lavoro che stiamo facendo.

 
Sincere benedizioni, 

Dr. Mark Trozzi

Pulsanti di condivisione

Telegramma
Email
Facebook
Twitter
WhatsApp
Stampa

Newsletter

Sii il primo a sapere quando il Dr. Trozzi rilascia contenuti. L'iscrizione alla nostra newsletter è gratuita ed è possibile annullare l'iscrizione o modificare le impostazioni di notifica in qualsiasi momento.


Inviando questo modulo, si acconsente a ricevere e-mail di marketing da: Trozzi, RR2, Bancroft, ON, K0L 1C0, https://drtrozzi.com/. È possibile revocare il consenso a ricevere e-mail in qualsiasi momento utilizzando il link SafeUnsubscribe®, che si trova nella parte inferiore di ogni e-mail. Le e-mail sono servite da Constant Contact

I nostri alleati

it_ITItaliano